Cosa facciamo

La porta sempre aperta

Nella sede di via Camerana 10/A, nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Nuova, svolgiamo i colloqui conoscitivi per approfondire la situazione di chi ci chiede aiuto: cerchiamo di individuare bisogni concreti e proviamo a risolvere problemi.

Qui i volontari e gli operatori offrono quotidianamente la loro presenza e il loro ascolto nel tentativo di rispondere ai bisogni più urgenti di un’utenza variegata. Le problematiche che emergono sono molteplici: tossicodipendenza, disagio psichico, alcolismo, AIDS, prostituzione, problemi legati all’esperienza del carcere.

Spesso accompagniamo gli amici-utenti presso i Servizi Sociali, il Sert, l’anagrafe, i Centri di Salute Mentale, li aiutiamo nell’acquisto di mobilio per chi ha avuto in assegnazione la casa popolare, consegniamo loro buoni spesa in modo che abbiano la possibilità di scegliere e acquistare generi di prima necessità di cui hanno davvero bisogno, offriamo  assistenza legale gratuita grazie alla collaborazione con gli Avvocati di Strada che ricevono presso la nostra sede.

L’immagine del vecchio clochard che trascina i suoi poveri averi nei sacchetti di plastica popola ancora il nostro immaginario, ma in realtà rappresenta ormai una piccola percentuale delle persone che bussano alla nostra porta.

Il Bivacco

Il nostro dormitorio di ospitalità notturna, operativo dal 1996

Il Campo Base

Si tratta di una convivenza guidata, composta da 3-4 persone

Centro Diurno

Abbiamo aperto un Centro Diurno destinato ad utenti senza dimora

Social Housing

Accogliamo persone senza dimora in situazioni di disagio sociale

Rapporto annuale

Per leggere i dettagli dell’attività svolta scarica una copia dei report

momenti di festa

Organizziamo gite e uscite per regalare qualche ora di spensieratezza
0
posti letto
in dormitorio
0
convivenza
guidata
0
posti in
alloggi
0
passaggi
giornalieri
0
pacchi
viveri / mese
0
buoni
spesa / anno